all'isola del cinema per incontro sul romanzo storico

all'isola del cinema per incontro sul romanzo storico
Simona Bertocchi all'isola del cinema Roma

Visualizzazioni totali

venerdì 23 dicembre 2011

UNO DI QUEI BALLI LENTI

Lo vedi ?
Sono stanca,
mi piove dentro,
non ho più riparo,
questo cammino mi ha svuotata.

Tu sollevami
e fammi ballare
uno di quei balli lenti.
Tienimi così
vicina alle tue ciglia,
alle rughe del tuo viso,
voglio scendere nel tuo sguardo
e chiudermi dentro,
mentre tu mi respiri addosso.

Lo vedi ?
Ho un sorriso amaro,
gli occhi lucidi che però non piangono,
la malinconia si aggrappa dentro
e stringe i pugni.

Tu sollevami
e fammi ballare
uno di quei balli lenti.
Tienimi così
vicina alle tue ciglia,
alle rughe del tuo viso,
voglio scendere nel tuo sguardo
e chiudermi dentro,
mentre tu mi respiri addosso.

Balla in silenzio,
non fare rumore,
non spaventarmi l’anima,
lascia che il cuore ti riconosca.

Simona Bertocchi (tratto dal libro di poesie ANIMA NUDA)



















CHAGALL